Megabitex

Il sito con notizie di attualità, cronaca, gossip

Causa morte Toto Cutugno, cosa è successo: tumore, malattia, ricovero

Dire ora qual è stata la causa della morte di Toto Cutugno è difficile. Lo straordinario artista era ricoverato all’Ospedale San Raffaele di Milano ormai da tempo e si è spento oggi alle 16.00 come raccontato dal manager Danilo Mancuso all’Ansa. Questi ha spiegato che negli ultimi mesi si era aggravata la malattia di cui soffriva il cantante che già in passato aveva affrontato un tumore. Nel 2008 aveva avuto infatti un cancro specificando che aveva vito e aveva combattuto con grande cuore.

Il tumore gli venne diagnosticato alla prostata e l’artista specificò che il medico che l’aveva salvato glielo aveva presentato il suo amico e collega Al Bano Carrisi. Spiegò: “Mi portò al San Raffaele e mi fece conoscere il chirurgo che aveva operato suo suocero e che mi ha operato e salvato la vita. Sono un miracolato. Mi godo la vita perché è un dono di Dio e va vissuto al massimo”. Il fatto che fosse stato ricoverato proprio al San Raffaele al momento della morte può far pensare a un ripresentarsi della malattia anche se rimane una mera ipotesi.

Causa morte Toto Cutugno, cosa è successo?

Il tumore che colpì Toto Cutugno alla prostata nel 2008 non può di fatto essere associato con certezza alle cause della sua morte fino a che qualcuno non lo dirà chiaramente. Il problema aveva coinvolto anche un rene che il cantante in passato fu costretto a rimuovere, specificando: “Ogni mese devo fare una visita, l’unico problema che ho è che ai concerti non posso camminare tanto”.

Intanto i social network si stringono attorno alla famiglia perché Cutugno era un uomo molto amato per la sua spontaneità, per essere sempre carino con i fan e per aver dimostrato la voglia di rimanere nel mondo della musica fino alla fine. Anche la nostra redazione si stringe attorno ai suoi cari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *